Dry-Hopping

Dry-Hopping esterno concepito per una luppolatura a freddo con pellets o in fiore durante la fase di fermentazione/maturazione.

Il sistema viene collegato al fermentatore e il luppolo viene collocato all’interno del cesto, dove rimane in ricircolo. Il sistema funge da filtro e non passa nella birra.

Non è quindi più necessario spurgare il luppolo dal fermentatore, come succede in un ciclo di luppolatura normale ad infusione.

Modelli disponibili (max. Kg di luppolo in pellet): 5 kg. – 15 kg. – 30 kg.

DOWNLOAD FILE PDF

Contattaci per maggiori informazioni!
Categoria: ID prodotto: 1135

Descrizione

Il sistema garantisce:

  • Estrazione aromatica e di oli dal luppolo in minor tempo e con risultati migliori rispetto ad un ciclo effettuato per infusione o gettata libera: 12 ore contro 4/5 giorni di elaborazione tradizionale.
  • Perdite di prodotto praticamente nulle.
  • Parziale chiarificazione della birra in quanto il luppolo è alloggiato in un cesto che impedisce il passaggio di foglie e pellets, trattenendo, in parte, anche i lieviti presenti.
  • Ottimizzazione nell’estrazione degli aromi grazie all’entrata tangenziale della birra, che tiene in movimento tutto il luppolo per l’intero ciclo.
  • Possibilità di utilizzo di frutta e spezie idonei a tale lavorazione.
  • Nessuna ossidazione del prodotto: il ciclo prevede la saturazione della macchina con CO2 e funzionamento in pressione.
  • Semplici operazioni di pulizia e sanificazione grazie alla possibilità di estrazione totale del cesto e al circuito CIP autonomo.
  • Doppia possibilità di utilizzo, sia come Dry-hopping che come Hop-back.