Hai mai pensato che una birra al bar costa come una bevanda analcolica?

blank30Comprare una birra o una bevanda analcolica al bar è un gesto che compiamo in assoluta naturalezza. Altrettanto normale è pagare la consumazione scelta, senza farsi troppe domande.

Ma un dettaglio su cui difficilmente ci fermiamo a riflettere è la differenza di costo che c’è a monte delle due bevande che abbiamo di fronte.
Se andiamo ad analizzare quelli che sono i costi iniziali di produzione, e il prezzo di rivendita del prodotto finito nei bar e ristoranti, notiamo differenze sorprendenti.

Per produrre un litro di birra artigianale servono:

  • Acqua, malto, lievito, zucchero o derivati.
  • Ore di lavorazione tra sala cottura, fermentazione, imbottigliamento, etc.: mediamente.
  • Totale stimato: 2-2,5 €

Per produrre un litro di soft drink servono:

  • Acqua (circa il 90%), sciroppo concentrato con aromi ed essenze varie, CO2.
  • Le ore di lavorazione tra sala sciroppo e Premix sono pochissime, in quanto fra la dissoluzione dello zucchero e la preparazione del primo serbatoio di sciroppo finito passano circa 2 ore.
  • Totale stimato: 0,5-1,0 €

 

Il significato di questa analisi?

Chiunque abbia già un impianto per la produzione di bevande alcoliche, come ad esempio la birra, può sicuramente trarre vantaggio dall’acquistare un impianto per la produzione di bevande analcoliche (che siano esse gassate o no).

Diversificare in questo modo la propria produzione porterebbe un vantaggio non indifferente!

TMCI Padovan è il partner giusto per fare una scelta di questo tipo, data la sua pluridecennale esperienza sia nel campo della birra che in quello delle bevande analcoliche.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *